Siamo ormai oltre la metà del periodo dedicato ai preordini dei nuovi Samsung Galaxy Note 20 e la casa sud-coreana sta esaminando quali sono gli andamenti e la risposta da parte dei consumatori a livello nazionale. Ebbene, sarebbe emerso che nel suo paese di origine, i nuovi Note 20 stanno avendo una richiesta inferiore a quella fatta registrare dalla serie Note 10, dello scorso anno. Non si tratta comunque di un dato così distante e che potrebbe essere facilmente raggiunto entro il termine dei preordini. Stando ad alcune fonti vicine al colosso tecnologico, la società avrebbe raggiunto la cifra di 1,17 milioni di ordini, circa il 90% del risultato ottenuto con i modelli del 2019. Considerato quanto accaduto nel corso degli ultimi mesi, non si tratta affatto di un dato deludente.

Galaxy Note 20: più preordini dei Note 10?

Sebbene ci siano ancora diversi giorni per Samsung per raggiungere ed eventualmente superare la cifra precedente, i numeri legati ai preordini nel settore dell’elettronica di consumo sono tendenzialmente diminuiti in modo piuttosto esponenziale. Raggiungere quota 1,3 milioni di vendite, per il secondo anno consecutivo, potrebbe davvero rappresentare qualcosa di insolito e che farebbe guardare Samsung, con grande fiducia, al futuro. Non bisogna mai dimenticare che gli smartphone della serie Note rappresentano un prodotto di nicchia ed i numeri non possono essere paragonati a quelli della serie S o di dispositivi Premium prodotti da altri brand. Nonostante ciò, la serie sembra anche essersi ripresa in termini di popolarità interna negli ultimi due anni, avendo già superato le cifre di preordine viste con il rilascio del Galaxy Note 9.

Samsung Galaxy Note 20

Inoltre, sembra che l’aggressiva strategia relativa al prezzo da parte di Samsung stia già producendo i risultati sperati dalla società, poiché il Galaxy Note 20 Ultra rappresenta, secondo il rapporto rilasciato negli ultimi giorni, i due terzi dei preordini effettuati dai sudcoreani. La variante cromatica denominata Mystic Bronze sarebbe inoltre, la più apprezzata tra tutti i modelli e le configurazioni. Naturalmente, resta da vedere se Samsung riuscirà a mantenere questa performance elevate non solo in Corea ma anche su scala globale, Italia compresa. Ricordiamo che nel nostro paese, la vendita ufficiale partirà il prossimo 21 di agosto, mentre è già possibile preordinarli sul sito ufficiale e su Amazon, con la possibilità di approfittare anche di alcuni bundle particolarmente interessanti.

Fonte:SAMMOBILE.COM