Un recente rapporto trapelato in Rete, ha diffuso dei nuovi render che mostrano come potrebbe essere l’aspetto della nuova ammiraglia di Samsung con la S Pen, vale a dire il Galaxy Note 10.

Note 10 avrà un piccolo foro anteriore

Lo smartphone della nuova linea della società sudcoreana, che dovrebbe essere presentato ad agosto, nelle immagini fa sfoggia di alcune caratteristiche estetiche, partendo dalla parte anteriore, dove è possibile notare un piccolo foro al centro del display che dovrebbe andare a contenere la selfie-camera.

Il pulsante fisico dedicato all’attivazione dell’assistente vocale digitale Bixby dovrebbe scomparire, inoltre non vi alcuna traccia del jack per cuffie da 3,5 mm. Lo slot per la S Pen invece, è chiaramente visibile sul lato inferiore destro, che ospita il connettore USB Type-C, il microfono e l’altoparlante.

Nella parte posteriore del presunto Samsung Galaxy Note 10 – precisamente in alto a sinistra – è visibile il comparto fotografico verticale formato da tre sensori e, appena distanziato, il flash LED.  Ricordiamo che lo schermo di questo dispositivo dovrebbe avere una diagonale da 6,3 pollici, la risoluzione QHD e il lettore d’impronte digitali integrato sotto il display.

Il rumor, oltre ai render, non fornisce informazioni sulla scheda tecnica, anche se la società asiatica tende a incorporare le caratteristiche principali della gamma Galaxy S nella sua serie Galaxy Note: questo sta a significare, che molto probabilmente il Note 10 avrà sotto il cofano il processore Snapdragon 855 o il chipset Exynos 9820 e, almeno, 128 GB di spazio di archiviazione interno.

Riguardo il top di gamma che Samsung ci presenterà tra un paio di mesi, diversi sono i rapporti che hanno iniziato a delinearne le caratteristiche. Uno degli ultimi, ad esempio, riguarda la batteria – che dovrebbe essere da 4.300 mAh – e la sua ricarica rapida, che potrebbe essere, addirittura, da 45W.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Gizchina