Si stanno scaldando i motori per l’annuale evento Samsung Unpacked, che dovrebbe tenersi il prossimo 7 agosto presso il Barclays Center di Brooklyn, a New York. In questa occasione forse si avranno notizie del Galaxy Fold, sicuramente si parlerà dei dispositivi 5G, ma gli occhi sono tutti puntati sulla possibile presentazione del Samsung Galaxy Note 10. Un lancio che dovrebbe aiutare Samsung a rafforzare la sua leadership del mercato degli smartphone premium.

Il phablet che ha fatto la storia

Si tratta di phablet dotato di S Pen lanciato per la prima volta nel 2011 che, negli anni, con le sue diverse edizioni, ha riscosso grande successo, facendo da apripista verso un trend che porta gli schermi degli smartphone ad essere sempre più ampi. Il Galaxy Note del 2011 aveva uno schermo da 5,3 pollici, che ora non sembrano molti, ma allora la dimensione media degli schermi degli smartphone era di circa 3 pollici. Ora, per la verità, le sue dimensioni sono paragonabili a quelle degli altri smartphone, sarà dunque interessante osservare la sua evoluzione in questo nuovo contesto in cui, più o meno a breve, faranno capolino anche gli smartphone pieghevoli (Galaxy Fold e Huawei Mate X primi fra tutti).

Galaxy Note 10: caratteristiche

L’edizione 2019, il Samsung Galaxy Note 10, dovrebbe presentare un display Dynamic AMOLED di tipo Infinity-O da 6,7″ con risoluzione 2K+ e doppio foro sul frontale per alloggiare la, forse doppia, fotocamera selfie. Il processore dovrebbe essere un Qualcomm Snapdragon 855 o un Samsung Exynos 9820, a seconda dei mercati di uscita, abbinato a 8/12 GB di RAM e 128/256 GB di memoria interna. Probabile anche la presenza di varianti 5G.

Con il Galaxy Note 10, Samsung andrà probabilmente a introdurre significativi miglioramenti rispetto al Galaxy Note 9 che è stato lanciato l’anno scorso nel corso dello stesso evento, sia dal punto di vista della dotazione hardware che per quanto riguarda il software. Il nuovo device dovrebbe includere anche un supporto migliorato per gli assistenti AI diversi da Bixby.

Da chiarire che la notizia di un annuncio del Galaxy Note 10 durante l’evento Samsung Unpacked di New York non è stato, almeno non ancora, ufficializzato dal produttore sudcoreano, ma da alcune fonti che hanno familiarità con l’azienda. E’ possibile dunque che il colosso coreano cambi idea, o data.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Cnet