Fring ha annunciato l’estensione del proprio supporto anche ai dispositivi realizzati su piattaforma Windows Mobile 5 e 6.
I clienti potranno quindi utilizzare il proprio smartphone per comunicare utilizzando reti GPRS, 3G o Wi-Fi tramite Skype, Google Talk, MSN e numerosie applicazioni basate su SIP.
"fring è entusiasta di consentire agli utenti Windows Mobile di sfruttare appieno l'esperienza di un VoIP totalmente integrato e IM multipli, consentendo chiamate, chat e presenza real time, prima possibili solo attraverso il PC, attraverso le capacità internet dei loro dispositivi mobili", ha affermato Avi Shechter, Co-fondatore e CEO di fring.
"Come tutti i fringster, gli utenti Windows Mobile ora hanno la reale indipendenza mobile di effettuare chiamate VoIP senza costi aggiuntivi con numerosi indicatori di presenza e di condurre sessioni di chat multiple con i propri contatti mobile, PC e di rete fissa, tutto da un'unica lista di contatti integrata".