La società OpenSignal ha pubblicato un report in cui viene illustrata la situazione relativa alla frammentazione del sistema operativo mobile di Google Android ad agosto 2014.

Lo studio evidenzia come tale frammentazione porti inevitabilmente a problematiche – vedasi le difficoltà da parte degli sviluppatori a creare app compatibili con diverse versioni dell’OS – ma anche a benefici, specialmente dal punto di vista di diffusione sul mercato di prodotti appartenenti a fasce (di prezzo) differenti.

La frammentazione del sistema operativo è stata calcolata tenendo conto del numero di singoli modelli di device su un totale di 682 mila smartphone che hanno scaricato l’app OpenSignal.

Rispetto ad agosto 2013, il numero di singoli modelli di device dotati di OS Android è aumentato del 60%, passando dai precedenti 11.868 agli attuali 18.796 dispositivi. La frammentazione rispetto al 2012 è quadruplicata, considerando i 3.997 device intercettati due anni fa.

I 10 smartphone più popolari rappresentano il 15% del totale, in calo del 6% rispetto al 2013, mentre il modello più diffuso attualmente al mondo è il Samsung Galaxy SIII.

Android
Frammentazione per modello di smartphone – Android

Dal punto di vista dei brand, Samsung comanda la classifica con il 43% di market share. Si pensi che 12 dei 13 principali device Android sono realizzati dal costruttore sud coreano. La quota di mercato è in leggero calo rispetto ad un anno fa, quando il market share era del 47.5%. Al secondo posto si posiziona Sony con il 4.8%, notevolmente distanziato rispetto al colosso sud coreano.

Android
Frammentazione per brand – Android

La frammentazione del mercato di Android non riguarda solamente i diversi modelli di device presenti sul mercato, ma anche la versione del sistema operativo in essi presente. Nei Paesi con redditi superiori a 20 mila dollari/anno le ultime versioni del sistema operativo sono più diffuse. Viceversa, nei Paesi più poveri prevalgono le release meno recenti dell’OS. Si pensi che secondo gli ultimi dati a disposizione forniti da Google KitKat detiene un market share del 20.9% a livello mondiale, percentuale che cresce nei Paesi più ricchi (35%) e che inevitabilmente cala nei Paesi con reddito medio inferiore ai 20 mila dollari (12%).

Android
Frammentazione delle diverse versioni di Android

Android

Frammentazione di Android tra Paesi con reddito >$20.000 (sopra) e Paesi con reddito <$20.000 (sotto)

La frammentazione di Android costituisce una struttura dell’offerta opposta a quella di Apple, che con iOS 7 detiene il 91% di market share nel contesto dei prodotti dotati del sistema operativo mobile di Cupertino.

Android
Frammentazione delle versioni di iOS (sinistra) e Android (destra)

Particolarmente interessante è anche il confronto tra le dimensioni degli schermi presenti sui device con OS Android con quelle dei display dei device Apple. Anche considerando questo parametro si riscontra come gli sviluppatori abbiano vita più facile nella programmazione di app per iOS piuttosto che per il sistema operativo mobile di Google.

Android
La frammentazione per dimensione del display – Android

Android
La frammentazione per dimensione del display – iOS