<

strong>Fitch ha portato le prospettive sul rating di Wind da stabili a positive. E’ quanto si legge in una nota dell’agenzia secondo cui il rating rimane confermato a BB-.
Per Fitch a “dispetto della crisi economica, Wind è in grado di generare forti flussi di cassa” e “destinarli a ripagare in anticipo il debito”. Al contempo, Fitch ha confermato il rating di lungo termine della società di tlc a “BB-“ e quello di breve a “B”.

Lo scorso mese di settembre Wind ha annunciato un utile in crescita nel primo semestre 2008, con tutti i segni di bilancio positivi.
Nella semestrale i ricavi figurano a 2.694 milioni di euro (+5,4% rispetto al primo semestre 2007), l'utile netto a 147 milioni rispetto alla perdita di 122 registrata nel primo semestre dell'anno scorso.
Nel primo semestre 2008 i clienti di telefonia mobile di Wind sono risultati 16,1 milioni, in aumento del 5,6%.