Alla fine arrivano anche le scuse ufficiali di Samsung. il disastro del Galaxy Note 7 avrà delle ripercussioni ad ogni livello, in Corea lo sanno bene e i vertici societari scendono in campo in prima persona. Sanno che è il momento di metterci la faccia.

Koh Dong-Jii, presidente della sezione mobile di Samsung
Koh Dong-Jii, presidente della sezione mobile di Samsung

Koh Dong-Jii, presidente della sezione mobile di Samsung, si è presentato davanti alla stampa coreana e ha chiesto scusa ai consumatori per tutti i danni e i disagi causati per via dello sfortunato Galaxy Note 7.
Dong-Jii ha assicurato che Samsung farà il possibile per evitare di commettere in futuro questo errore e ha promesso, a tal proposito, di trovare tutte le cause che hanno generato i difetti del phablet.
Al termine dell’incontro con la stampa, Koh Dong-Jii, che è in odore di essere rimosso dalla carica, ha ringraziato tutti i dipendenti che gli hanno dimostrato solidarietà.