Nelle scorse settimane, l’amministratore delegato di Facebook Mark Zuckerberg ha annunciato che la sua società stava lavorando a nuovi modi di reagire ai post degli amici sul social network. Sono stati fatti vari esempi: il tasto “non mi piace”, poi smentito, e le Reactions del servizio di messaggistica Slack. Questa seconda ipotesi sembra essere quella più vicina, a giudicare da quanto pubblicato da Engadget.

Le nuove reazioni di Facebook
Le nuove reazioni di Facebook

Facebook starebbe infatti per lanciare nuove “faccine” con cui reagire ai post, raggiungibili cliccando (o premendo su smartphone) il tasto Mi Piace. Si aprirà così un pop-up, da cui scegliere altre sei “reactions”, tra cui un’espressione triste, una arrabbiata e un cuore.

Al momento, tale funzionalità non è ancora stata distribuita su larga scala e Facebook intende prima provarla in alcune regioni, Irlanda e Spagna, stando a quanto riportato. Tali reazioni non elimineranno però il classico “mi piace”, che resterà a baluardo dell’esperienza classica.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum