Il Mate 9 è il nuovo top di gamma, che l’azienda cinese mostra al pubblico di giornalisti e addetti ai lavori arrivati da tutto il mondo per assistere allo show allestito nella città tedesca di Monaco. Il Mate 9 prosegue sulla scia di quanto già fatto con Mate 8, con uno schermo IPS con diagonale 5,9 pollici e risoluzione 1080p, processore HiSilicon Kirin 960 corredato da 4GB di RAM e 64GB di storage e connettività LTE.

Il Huawei FIT, invece, sembra un orologio ma è più una smartband,
con lettore del battito cardiaco e impermeabilità fino a 50 metri. Ha
una chiara vocazione sportiva, anche grazie all'assistente per
l'allenamento e ai tre cinturini in gomma.

Il Mate 9 Porsche Design è un'edizione speciale realizzata in collaborazione con Porsche Design: il prestigioso studio tedesco si somma all'altro marchio che già campeggiava sul P9, Leica, aumentando l'appeal che i nuovi smartphone potranno esercitare sul grande pubblico. È in un certo senso il successore del Mate S: diagonale da 5,5 pollici ma risoluzione 2K, tecnologia AMOLED e un particolare non da poco a distinguerlo dal fratello maggiore, ovvero il tasto fisico frontale che incorpora il lettore di impronte.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum