<

span>Nec e Panasonic hanno annunciato la costituzione di una joint venture dedicata alla telefonia cellulare.
Il nome dell’azienda risultante dall’unione è Esteemo (dall’unione delle parole ‘esteem’ e ‘mobile’) e si dedicherà allo sviluppo di nuovi apparecchi e di una piattaforma software comune.
Il capitale sociale della compagnia sarà di 100 milioni di yen, ripartiti al 50 per cento tra Nec e Panasonic Mobile.
La sede della compagnia sarà in Giappone, presso Yokohama e, sempre secondo quanto annunciato, l’inizio dell’attività è stato fissato per il prossimo 6 novembre.