A Pannaconi di Cessaniti VV, una località nella provincia di Vibo Valentia (Calabria), è esplosa una bomba contro un ripetitore dell’operatore telefonico Wind.

L’esplosivo era a basso potenziale, tuttavia i danni al ripetitore sono risultati importanti. Sul posto sono accorsi gli agenti della Squadra Volante.

Al momento, non sono chiare le ragioni che possano aver spinto a tale gesto. Le indagini, ancora in corso, sono state avviate dalla Squadra Mobile della Questura del Vibonese.