Per Elephone questo è un momento importante. Tra pochi giorni aprirà gli ordini dell’S7 e dell’S9, i due nuovi smartphone su cui farà affidamento per gran parte del fatturato dei prossimi mesi, eppure questi non sono gli unici device di cui si sta occupando. A breve il catalogo dei suoi modelli potrebbe espandersi ulteriormente.
Pare infatti che i suoi ingegneri abbiano già messo a punto un nuovo cellulare, un apparecchio già nelle fasi finali di sviluppo e che quindi potrebbe vedere la luce tra non molti mesi. Ci riferiamo al C1, modello fino ad oggi sconosciuto.

Elephone C1 (versione oro)
Elephone C1 (versione oro)

Di questo device sono spuntate in rete le prime due immagini. Non si tratta di foto – più che altro sono dei rendering, alquanto esplicativi, che ci illustrano già diversi dettagli. Rileviamo, ad esempio, che l’Elephone C1 sarà un device con scocca in metallo e sensore di impronte digitali, offerto in due distinte colorazioni: blu scuro e oro. Il suo schermo misurerà 5,5 pollici di diagonale e probabilmente avrà risoluzione HD (1280×720 pixel). La fotocamera posteriore sarà accompagnata da un flash formato da due LED di colori differenti. La carica della batteria – di cui ancora non si conosce l’amperaggio -avverrà attraverso l’ormai tradizionale connettore microUSB – situato sul bordo inferiore dell’apparecchio. Sullo steso bordo Elephone ha deciso di posizionare anche due griglie che nascondono l’altoparlante. Sulla parte frontale non troviamo alcun tasto fisico, ma per interagire con Android (qui in versione 6 Marshmallow) sono stati progettati 3 tasti a sfioramento. Il volume è stato posizionato sul fianco sinistro (per chi guarda) mentre sul fianco destro ha preso posizione lo scompartimento per la SIM card. Non è chiaro se a bordo sarà presente anche uno slot per schede microSD.

Elephone C1 (versione blu scuro)
Elephone C1 (versione blu scuro)

Non ci sono ancora informazioni ufficiali sul prezzo dell’Elephone C1 e sulla sua data di uscita ma – lo ribadiamo – se queste immagini sono già pronte, è possibile che lo sviluppo dell’apparecchio sia già stato completato o si trovi comunque nelle ultime fasi. Dunque al lancio non dovrebbe mancare poi molto.