Non avrà una grande risoluzione ma la fotocamera anteriore dell’iPad 2 e dell'iPhone 4, oltre che per FaceTime, si è dimostrata molto utile per la realizzazione di un'applicazione che permette la visione di un effetto tridimensionale senza l'utilizzo di occhiali. Sono stati due ricercatori francesi, Jeremie Francone e Laurence Nigay, del Laboratorio di Informatica presso la EHCI Research Group a creare questa applicazione che, monitorando lo spostamento della testa di chi guarda, è in grado di muovere le immagini sul display, generando un effetto di profondità molto suggestivo. I due ricercatori si sono ispirati al lavoro di Johnny Lee (http://youtu.be/Jd3-eiid-Uw) che aveva realizzato qualcosa di simile utilizzando un telecomando della console Wii.  Non essendo necessaria la visione bioculare è possibile mantenere l'effetto 3D anche riprendendo il display con telecamere tradizionali. Questa tecnologia potrà essere utilizzata in futuro nella realizzazioni di giochi o in altre applicazioni che possono richidere la visione tridimensionale. 

  
  Head Tracking 3D
Head Tracking 3D

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum