Si dice che Apple stia pianificando di lanciare una versione rugged dell‘Apple Watch ma prima che lo faccia, quel segmento sta gradualmente ottenendo già molti partecipanti. Casio, meglio conosciuto per la sua serie di prodotti facenti parte della serie G-Shock, ha lanciato il suo primo smartwatch che funziona su base WearOS di Google. Il dispositivo si chiama G-Squad Pro GSW-H1000 è anche il primo device del brand a racchiudere un display a colori.

Casio G-Squad Pro: il prodotto che mancava

Il Casio GSW-H1000 mantiene il design tipico degli orologi G-Shock. È stato progettato per essere robusto e durevole con il dorso in titanio. Il corpo è inoltre realizzato con materiali durevoli che offrono resistenza agli urti e impermeabilità fino a una profondità di 200 metri.

Il gadget è dotato di un display a doppio strato da 1,2 pollici con una risoluzione di 360 x 360 pixel. Lo schermo combina un pannello LCD monocromatico sempre attivo che mostra sempre l’ora, con un pannello LCD a colori che può mostrare notifiche, mappe, dati del sensore e altre informazioni. Inoltre, il GSW-H1000 è dotato di diversi sensori come  il GPS, l’altitudine, la pressione barometrica, la bussola, il sensore di frequenza cardiaca ottico e molti altri ancora.

Sul lato software, è presente l’app di Casio a bordo che supporta 24 opzioni di allenamento indoor e 15 attività tra cui corsa, ciclismo su strada e nuoto, oltre ad altri sport estremi come surf e snowboard. Ci sono anche altre funzionalità abilitate da WearOS come le notifiche dello smartphone, l’accesso all’Assistente Google e a diversi software di terze parti.

La durata della batteria non è eccezionale, tuttavia. Una carica completa può durare un giorno e mezzo con il display a colori. Tuttavia, esiste una modalità Multi orologio che estende la batteria a un mese, ma per averla bisognerà sacrificare il display a colori. Il Casio G-Squad Pro GSW-H1000 ha un prezzo di 699 dollari negli Stati Uniti o £ 599 nel Regno Unito; sarà disponibile in rosso, nero e blu e le spedizioni partiranno da metà maggio.

Fonte:YouTube Casio