Non di solo hardware vive il mondo della telefonia mobile: anche l’occhio vuole la sua parte e un occhio di riguardo (è proprio il caso di dirlo) nei confronti del design da parte dei produttori è necessario.
L'utente che va ad acquistare il nuovo Galaxy S7 è mosso anche da ragioni estetiche (appurata, comunque, la rilevanza dell'hardware).

Ecchelon X One
Ecchelon X One

I produttori di smartphone lo sanno: il design innovativo può fare la differenza. Convinti di questo, lo sono stati Huawei nel progettare Nexus 6P e ZTE nel disegnare la linea Axon.
Vero è, pure, che lo sforzo creativo a volte produce smartphone irrealizzabili e/o improbabili, così come concept che, seppur belli sulla carta, non vedranno mai la luce perché il mercato non è ancora pronto ad accogliere proposte ultra-futuristiche.
Uno smartphone che colpisce per design è senz'altro quello che appare in questi giorni solo attraverso dei 'concepts', l'Asus Ecchelon X One disegnato da Hege, che già in passato aveva lavorato proficuamente per Asus.

Ecchelon X One
Ecchelon X One

Il dispositivo in questione è certamente elegante con un equilibrato rapporto tra schermo e resto del corpo in metallo. Lo stesso logo Asus in alto a sinistra si sposa bene con il resto del design.
Dalle foto concettuali si evince che lo scanner per il riconoscimento delle impronte è posizionato sul retro del dispositivo mentre il tasto di accensione/blocco è posizionato sul lato destro.

Ecchelon X One
Ecchelon X One

Ora, secondo il designer, questo smartphone sfoggia un display LCD IPS da 5,5" (con Gorilla Glass 5 a protezione), 4GB di RAM e 128 GB di memoria interna. All'interno batte un processore Intel e risiede una batteria non rimovibile da 3.500 mAh. La fotocamera principale da 16 megapixel sul retro è affiancata dal flash dual LED. Davanti, un'ottima selfie camera da 8 megapixel è affiancata anch'essa dal LED del flash. L'OS all'interno? Android 7.0.
Davvero avveneristico.