Sony presenta due nuovi PDA dotati
di Palm OS, il Cliè PEG-NR70 ed il Cliè PEG-NR70V. La particolarità
dei due nuovi palmari è la presenza di una tastiera QWERTY completa in ambo
i modelli, che hanno una caratteristica apertura a conchiglia, la parte inferiore
contenente la tastiera e quella superiore il vero e proprio PDA.

La tastiera è completamente snodabile,
fino a giungere sul retro del palmare per utilizzarlo esattamente con un normale
PDA. Il display dei due modelli è con 65 mila colori, da 320 x 480 pixels. È,
comunque, presente il software Graffiti, per tutti gli amanti di tale tipo di
scrittura. Le dimensioni di tutti e due i modelli sono identiche, ovvero 137
x 71 x 16.5 mm, per un peso di 199 grammi, il processore utilizzato è il nuovo
Dragonball SuperVZ da 66 Mhz.

Il sistema operativo è Palm OS
4.1, la RAM presente ammonta a 16 Mb, mentre la ROM ammonta a 10 Mb. Logicamente
vi sono uno slot Memory Stick ed il Jog Dial. La batteria è ai polimeri di litio
ed assicura secondo quanto dichiarato dalla casa una settimana di utilizzo.
Entrambi i modelli sono dotati di lettore audio MP3 ed ATRAC3. Il PEG-NR70V
è dotato inoltre di una foto camera digitale, capace di acquisire immagini fino
a 100.000 pixels.

La dotazione dei due nuovi palmari
è completata dalla connettività USB e da una porta ad infrarossi. Entrambi i
modelli sono espressamente realizzati per il mercato giapponese e verranno messi
in vendita a partire dalla fine di marzo il PEG-NR70, ad un costo di 450 Euro
circa, e dalla metà di aprile il PEG-NR70V, ad un costo di 540 Euro circa. Ancora
non è noto se Sony venderà i due nuovi PDA anche negli USA ed in Europa.