Dix.it, il consorzio che partecipa alla gara per
le licenze UMTS, aprirà le porte all’ingresso di due nuovi soci, che
quasi certamente saranno italiani. È quanto si apprende dalle dichiarazioni
di Silvio Scaglia, amministratore delegato di E.biscom e presidente di Dix.it,
impegnato ieri a Londra in una conferenza sulle nuove tecnologie.

‘Su Dix.it ci saranno due nuovi partner che verranno
annunciati presto e saranno generalmente italiani’, ha dichiarato Scaglia, che
comunque non ha escluso la partecipazione di eventuali soci esteri.

Probabili partner di Dix.it per la gara UMTS potrebbero
essere le Ferrovie dello Stato, da tempo impegnate nella ricerca di un alleato
dotato di forti competenze nel settore tecnico. Scaglia ha comunque escluso
di avere trattative in corso con la Rai, che detta del manager difficilmente
riuscirà a stringere accordi con altri consorzi per quanto riguarda l’UMTS.