Una coppia dell’Arkansas ha fatto causa al proprietario di un McDonald's dopo che alcune foto sexy sono finite su internet.
Phillip Sherman aveva dimenticato il suo telefonino nel fast-food, ma prima che il cellulare ritornasse nelle sue mani, qualcuno ha estratto alcune foto nelle quali appariva la moglie dell'uomo nuda, per poi pubblicarle in rete.

Oltre alle foto in cui compariva Tina Sherman senza veli, sono stati pubblicati anche il nome, l'indirizzo e il numero di telefono. Informazioni che hanno costretto la coppia a cambiare casa dopo che sono stati sommersi di e-mail e telefonate destinate alla donna.

Philip Sherman racconta che lo staff di McDonald's lo aveva rassicurato: il cellulare sarebbe stato spento e messo al sicuro. Ma non sembra sia andata così.
Un dipendente McDonald's mentre custodiva il cellulare avrebbe infatti mandato un messaggio alla donna con scritto "I have seen your photos, and I like what I see” (ho visto le tue foto, e mi piacciono).

La coppia ha chiesto tre milioni di dollari come risarcimento per il danno d'immagine, lo stress emotivo e i soldi  necessari per il trasloco.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum