Omnitel Vodafone e Marconi hanno
annunciato ieri un accordo per l’accensione di una rete in fibra ottica su 10.000
km che verrà realizzata nel corso dei prossimi mesi. Omnitel Vodafone si avvarrà
delle tecnologie ottiche all’avanguardia di Marconi, quali l’SDH (Synchronous
Digital Hierarchy) ed il DWDM (Dense Wave Division Multiplexing). Oltre alla
rete ad anello SDH e ai sistemi di linea DWDM, Marconi fornirà anche cross connect
ottici, un sistema di gestione integrato di rete, servizi di installazione,
attivazione e manutenzione di rete unitamente ad un supporto tecnico 24 ore
su 24.

‘Quest’accordo accrescerà la capacità
di rete di Omnitel Vodafone. L’esperienza, la competenza e la ricerca e sviluppo
nel DWDM, unitamente alla posizione di leadership nel mercato dell’SDH, fanno
di Marconi un partner all’avanguardia. Questo successo è una conferma della
validità della strategia di Marconi di focalizzare le proprie risorse nel core
business delle comunicazioni’, ha dichiarato Mike Parton, amministraotre delegato
di Marconi.

La
capacità di banda larga aumentata grazie alla tecnologia di Marconi, garantirà
alla rete Omnitel Vodafone una ottima capacità di trasporto e in futuro supporterà
anche i servizi mobili di terza generazione ottimizzando al contempo i costi
del servizio. L’accordo posiziona Marconi, che già conta fra i suoi clienti
in Italia i principali operatori di telefonia fissa e mobile, tra i fornitori
leader di tecnologia SDH e DWDM in Italia.