La sicurezza dei dati presenti nei nostri dispositivi coinvolgerà anche gli occhi, ormai ce lo aspettiamo. Fino ad oggi, però, nessuno aveva ancora integrato uno scanner dell’iride su di uno smartphone. Ad aprire le danze ci ha pensato Fujitsu con il suo Arrows NX F-04G. Questo nuovo dispositivo giapponese è a tutti gli effetti il primo che può fregiarsi della nuova modalità di autorizzazione d’accesso.

Fujitsu, che aveva mostrato un prototipo dello scanner per iride già durante il MWC 2015, ha deciso finalmente di integrare questa tecnologia in un dispositivo pronto per il mercato. La tecnologia di riconoscimento dell’utente attraverso la scansione del suo occhio – oltre che essere più sicura – pare sia anche nettamente più veloce della scansione delle impronte digitali, così veloce che l’utente non ha nemmeno il tempo di accorgersi del processo in corso.
Per il modello Arrows NX F-04G, il sensore in grado di leggere l’iride è stato montato sul fronte, nella parte alta dell’apparecchio, lì dove solitamente i designer situano la camera frontale; una zona che peraltro è l’unica del device ad essere fatta di alluminio.

Fujitsu Arrows NX F-04G
Fujitsu Arrows NX F-04G

Ma andiamo oltre. L’ultimo modello di Fujitsu può a buon diritto essere considerato un flagship phone e non solo per la presenza di quest’esclusiva tecnologia di sicurezza. Il suo schermo da 5,2 pollici – protetto dalla tecnologia Gorilla Glass 3 – ha una risoluzione QHD (1.440 x 2.560 pixel) e quindi una densità elevata, pari a 565 ppi. I 3GB di RAM e i 32GB di memoria di massa (peraltro espandibile) sono affiancati da un processore Qualcomm Snapdragon 810 – che integra una GPU Adreno 430. Per l’acquisizione di foto, l’apparecchio può fare affidamento su di un sensore posteriore Sony Exmor da 20,7 megapixel e su di uno anteriore da 2,4 megapixel. Per l’alimentazione Fujitsu, poi, ha scelto una batteria da 3.120 mAh. Tre le colorazioni disponibili per la cover posteriore: bianco, grigio scuro e turchese.

Come gran parte degli apparecchi giapponesi di fascia alta, anche l’Arrows NX F-04G ha la certificazione IP68, ossia quella che lo individua come resistente alle immersioni in acqua. Ovviamente a gestire tutte le funzioni – comprese Bluetooth, connettività LTE, Wi-Fi a 5 GHz, ecc. – troviamo Android Lollipop, personalizzato con la classica interfaccia utente che Fujitsu monta sui dispositivi della serie Arrows.

L’Arrows NX F-04G sarà venduto da Fujitsu solo in Giappone – attraverso l’operatore telefonico DoCoMo – per 93.000 Yen, cioè l’equivalente di circa 680 Euro.