DeWalt, noto soprattutto per i suoi strumenti da ferramenta, come trapani e altri utensili da lavoro manuale, ha prodotto un suo smartphone. Come è facile immaginare, è un dispositivo destinato a chi fa lavori ruvidi, a chi usa il telefonino in condizioni anche estreme sottoponendolo a ogni tipo di sollecitazione, esposizione alla polvere, all’acqua e a possibili cadute.

DeWalt MD501, ruvido
DeWalt MD501, ruvido

Proprio in virtù di ciò, il DeWalt MD501 è stato costruito per sopportare condizioni climatiche estreme (dai -20° a 60°), ha la certificazione IP68 (che significa possibilità di immersione fino a due metri d'acqua per un massimo di 30 minuti senza riportare danni) ed è stato testato  per sopportare una caduta da 2 metri circa d'altezza.

Lo smartphone è dotato di un display da 5 pollici con protezione Gorilla Glass 3, processore quad-core MediaTek MT6735 con clock a 1,3GHz, 2GB di RAM, 16GB di storage interno, fotocamera principale da 13 megapixel e secondaria da 5. Supporta connessione LTE, Bluetooth 4.0, NFC e ha una porta USB 2.0. Ha una batteria da 3.020 mAh che supporta la ricarica Qi wireless charging.