La finanza americana è in fibrillazione per le voci che stanno girando oggi tra gli addetti ai lavori. Sprint Nextel Corp., terzo operatore mobile statunitense, avrebbe intenzione di acquistare il quarto gruppo tlc, ovvero proprio T-Mobile USA, di proprietà di Deutsche Telekom AG. Il mercato USA della telefonia mobile è guidato dalla coppia Verizon Wireless e AT&T Inc., ma l’accorpamento dell’operatore con sede a Bonn in Sprint creerebbe sicuramente un colosso mondiale delle telecomunicazioni. Le voci nascono dall’andamento non proprio felice di T-Mobile USA degli ultimi mesi: molti sono infatti i clienti che sono migrati agli operatori concorrenti, e nell’ultimo trimestre del 2010 l’azienda ha subito un notevole calo degli utili. A quanto pare Deutsche Telekom AG starebbe cercando di siglare l’intesa con Sprint, nonostante le difficoltà di trovare l’accordo sulla cifra della cessione. Tutto ciò avverrebbe in cambio di una partecipazione di maggioranza nel nuovo soggetto economico che si andrebbe a costituire. T-Mobile USA
T-Mobile USA
T-Mobile USA
Quartier Generale di T-Mobile a Bonn

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum