Dall’evento in cui è stato presentato i Google Pixel, spunta il prodotto che era stato solo accennato durante la conferenza I/O: il visore per la realtà virtuale.
Si chiama Daydream View il dispositivo rivestito di stoffa che alloggia anche un telecomando a scomparsa che permette di controllare in modalità wireless lo smartphone a cui il visore è accoppiato.

Ovviamente, predisposti ad hoc sono i nuovi Pixel, ma qualsiasi telefonino su cui girerà la sua app sarà in grado di utilizzare il visore.

Daydream View
Daydream View

Prezzo di lancio negli Stati Uniti, in cui sarà disponibile a partire da novembre, è di $79 ($20 in meno rispetto al Samsung VR). La scelta della stoffa come materiale con cui è rivestito è stata fatta perché, come sottolinea Google, è uno di quei materiali che usiamo per vestire il nostro corpo. Tre sono i colori con cui sarà messo in commercio: bianco ghiaccio, ardesia e cremisi (ma le due ultime opzioni non saranno disponibili al momento del lancio).

DayDream View può accedere all'intero catalogo YouTube in VR. Il suo punto forte, ovviamente, saranno i video a 360° (Google ha mostrato una scena all'interno di un museo in cui si risvegliavano dei dinosauri). I video non-VR saranno visualizzati da Daydream View come fossero proiettati su uno schermo "formato cinema".

 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum