Wind, anche nel 2008, arriva prima di tutti sul roaming.
Dal 9 giugno, con 2 mesi di anticipo rispetto a quanto stabilito dall’Unione Europea, la compagnia offrirà la nuova eurotariffa a tutti i clienti, nuovi e già acquisiti. Il passaggio avverrà su tutti i piani tariffari, senza bisogno di sottoscrivere alcuna promozione e per sempre.
Per gli utenti consumer, chiamare in Europa con Wind costerà solo 55 centesimi al minuto, iva inclusa, e ricevere telefonate costerà solo 26 centesimi al minuto, sempre iva inclusa. I clienti corporate spenderanno invece 46 centesimi al minuto per telefonare e 22 centesimi per ricevere. Competitivo anche il prezzo degli sms, grazie a una nuova promozione valida per tutta l’estate: senza alcuna sottoscrizione e senza contributo, i clienti consumer potranno inviare messaggi dall’Europa a soli 25 centesimi iva inclusa (20 centesimi per i corporate) e ricevere sms gratuitamente.

Inoltre, per favorire anche coloro che viaggiano al di fuori dell’Europa, Wind ridurrà le tariffe in molti Paesi che rappresentano importanti mete turistiche. Qualche esempio: il costo delle telefonate dagli USA, dalla Turchia, dalla Croazia, dal Marocco e dalla Tunisia passerà da 2 euro al minuto a solo 1 euro, iva inclusa; nella cosiddetta “Zona 4”, che racchiude i Paesi più lontani, Wind si distingue dai competitor e taglia i prezzi da 6 €uro al minuto a 4 €uro: un risparmio del 33%.
Il lancio della nuova Eurotariffa sarà accompagnato dalla promozione “Easy Roaming”, che consentirà, per soli 5 euro, di telefonare e ricevere chiamate a 15 centesimi dopo il primo minuto di conversazione, per 30 giorni. La promozione sarà valida in tutto il mondo, ad eccezione di Cuba.

Sempre dal 9 giugno, Wind lancerà per i professionisti un aggiornamento dell’opzione “Roaming 50 Business”: con 5 €uro al mese sarà possibile chiamare e ricevere telefonate con il 50% di sconto dopo il primo minuto di conversazione, calcolato secondo le tariffe standard.
Per navigare in internet, dal 5 maggio è disponibile la nuova opzione “Roaming No Limit”. Con soli 3 euro, è possibile navigare per un intero mese e utilizzare il Blackberry illimitatamente a 0,3 €cent/Kbyte; i professionisti, con 5 euro ogni due mesi possono accedere alle rete e controllare la posta elettronica con lo smartphone fino a 5 Mbyte a bimestre.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum