<

span>Samsung ha presentato un nuovo chip di memoria, pensato specificamente per i cellulari ad alte prestazioni, quelli cioè che utilizzano applicazioni richiedenti un veloce trasferimento dei dati, come ad esempio nei giochi 3d.
La nuova memoria ‘fusion OneDRAM’ dovrebbe essere disponibile per i produttori a partire dalla seconda metà del 2007 e riesce ad incrementare notevolmente la velocità di trasferimento eliminando la necessità di avere moduli SRAM e DRAM separati (da qui il nome fusion) ma consentendo loro di utilizzare congiuntamente lo spazio a disposizione.
Oltre a velocizzare notevolmente (il produttore dichiara un incremento di velocità del 500 per cento) il trasferimento dei dati, questa soluzione consentirebbe anche un risparmio energetico del 30 per cento rispetto ai moduli di memoria attuali.