Secondo Frost & Sullivan i pagamenti tramite Near Field Communication (NFC) raggiungeranno in 110 miliardi di euro entro il 2015.

Google ha già annunciato il servizio Google Wallet e si prevede che ben presto anche altre società possano entrare in questo mercato. Ma per rendere questo servizio sempre più diffuso occorrono ovviamente device che integrino l’apposito chip NFC.

Presente in quasi tutti gli smartphones di fascia alta recentemente annunciati, resta comunque indispensabile dotare anche i devices meno recenti di questa tecnologia.

Netcom NFC

La società cinese Netcom ha presentato al Computex 2011 una speciale microSD dotata di chip NFC che dialogando con un apposito software permette di effettuare facilmente transazioni "wireless".