Il produttore cinese Cubot rilascerà presto un nuovo smartphone Android soprannominato Dinosaur, caratterizzato da una capiente batteria da 4.150 mAh. Si tratterà di un dispositivo di fascia medio-bassa, dotato di un corpo in plastica dallo spessore di 8,8 millimetri con una trama visibile sul posteriore e un ampio display IPS da 5,5 pollici di diagonale con risoluzione HD (1.280 x 720 pixel).

Cubot Dinosaur
Cubot Dinosaur
A spingere l’intero sistema troverà posto un chipset quad-core MediaTek MT6735A da 1,3GHz, assistito da 3GB di memoria RAM e 16GB di spazio di archiviazione interno, ulteriormente espandibile grazie alla presenza di uno slot microSD (fino a 32GB). Il comparto fotografico sarà costituito da una camera posteriore da 13 megapixel e da una frontale da 5 megapixel.

Cubot Dinosaur
Cubot Dinosaur
Il punto di forza del nuovo Cubot Dinosaur sarà però la batteria da 4.150 mAh, in grado di garantire un’ottima autonomia e trasformare il dispositivo in un vero e proprio powerbank. Il terminale è dotato anche di connettività 4G LTE, supporto dual SIM (dual stand-by), USB OTG e sistema operativo Android 6.0 Marshmallow.
Cubot Dinosaur dovrebbe essere rilasciato nel corso del mese di aprile, ad un prezzo di vendita non ancora dichiarato dal produttore.