Dopo CheetahPhone, svelato al Mobile World Congress 2016 di Barcellona in collaborazione con Cheetah Mobile, il produttore cinese Cubot toglie i veli sul suo nuovo S500, dispositivo di fascia medio-bassa basato sul sistema operativo Google Android 5.1 Lollipop.

Cubot S500 integra un display IPS OGS da 5.0 pollici di diagonale con risoluzione HD (1.280 x 720 pixel), caratterizzato da un vetro curvo 2,5D su entrambi i lati.

Cubot S500
Cubot S500

Il terminale è spinto da un processore quad-core MediaTek MT6735A e assistito da 2GB di memoria RAM e 16GB di spazio di archiviazione interno, ulteriormente espandibile grazie alla presenza dello slot ibrido microSD/SIM card, che consente, in alternativa, di utilizzare anche due operatori contemporaneamente (dual SIM).

Il comparto fotografico può contare su una camera posteriore da 13 megapixel con apertura f/2.0, ed un sensore frontale da 8 megapixel.

Il terminale, dotato di connettività 4G LTE, Wi-Fi e Bluetooth, ha uno spessore di 7 millimetri ed ospita una batteria da 2.700 mAh.

La commercializzazione sarà avviata nel corso del mese di marzo, ad un prezzo di vendita consigliato di 129,99 dollari (circa 120 euro).