Finalmente l’attesa è terminata (o quasi): il gioco ufficiale di Crash Bandicoot Mobile è disponibile al download per device Android, anche se al momento soltanto in Malaysia per via di un soft launch da parte dell’azienda produttrice. Il rilascio globale è oramai dietro l’angolo, e i fan del marsupiale che ha divertito l’infanzia della generazione dei Millenials non possono che essere felici.

Crash Bandicoot Mobile: “dove l’ho già visto?”

L’azienda che ha sviluppato il titolo è King, ovvero la stessa compagnia che produce Candy Crush e il gioco sembra un primo timido tentativo di portare il franchise anche sui dispositivi mobili, oltre che sulle console e PC.

Finalmente i fan della serie potranno ora godere di ore ed ore di gioco, proprio come avveniva da bambini con i videogiochi di Crash per PlayStation, anche se c’è qualcosa che non quadra.

Da un primo video gameplay di Crash Bandicoot Mobile si può notare come il gioco appartenga alla categoria dei free-to-run, ovvero una tipologia di giochi molto in voga negli anni 2012-2013, dove l’utente deve semplicemente schivare oggetti, passare attraverso ostacoli e spostarsi a destra e sinistra; a tutto il resto ci penserà il sistema.

Tuttavia ci sono molti elementi specifici legati a Crash Bandicoot: pensiamo alla classica rotazione del personaggio quando deve rompere la serie di scatole TNT presenti sul proprio percorso.  Saranno presenti Coco, la sorella di Crash, il Dr. Neo Cortex e molti altri personaggi con cui gli utenti hanno familiarizzato nel corso degli anni. Sebbene il gioco sia gratuito presenta però acquisti in-game con i quali si può migliorare l’esperienza di gioco.

Sì, i dubbi sono leciti e sì, il gioco è molto simile (se non identico) a tutti gli altri della categoria. A cambiare è il personaggio, che nel cuore degli appassionati, riaccenderà la passione e i ricordi legati alle ore di gioco alla PS1 e sarà sicuramente un motivo di successo, non appena il rollout del gioco sarà ufficiale in tutto il mondo.

Fonte:AndroidHeadlines