Ogni giorno arrivano sul Play Store nuove app per Android. Tuttavia, potrebbe esserci a breve un interruzione, proprio mentre Google organizza le nuove regolamentazioni per gli sviluppatori.

App per il Play Store e Coronavirus

Secondo quanto si legge online, la società avrebbe dichiarato che d’ora in poi gli sviluppatori di app e le case produttrici dovranno attendere più a lungo la revisione delle loro app da parte del colosso di Mountain View. Anche i ritardi nelle recensioni e revisioni dei software stessi, sono una delle tante conseguenze dell’attuale emergenza sanitaria in corso.

Infatti, con la crisi da Coronavirus che sta attanagliando la popolazione mondiale, Google e molte altre aziende hanno consigliato ai propri dipendenti di lavorare da casa. Ne deriva che il flusso di lavoro in ogni ambito è notevolmente rallentato e sarebbe proprio questo a poter causare ritardi nell’approvazione di nuove app. Le dichiarazioni ufficiali di Google in merito sono:

“A causa dei programmi di lavoro adeguati in questo momento, attualmente stiamo vivendo tempi di revisione più lunghi del solito. Mentre la situazione è attualmente in evoluzione, i tempi di revisione delle app possono variare e possono richiedere 7 giorni o più”.

Infatti, stando alle attuali Policy, in casi speciali servono circa 7 giorni perché un’applicazione venga approvata per essere rilasciata sul Google Play Store. Inoltre, non sono escluse per alcuni tipi di app – come quelle per bambini – revisioni doppie quando il software viene aggiornato: questo, in una situazione come quella attuale, potrebbe allungare ulteriormente i tempi.