Si aprono ufficialmente oggi le registrazioni di
sms@me, il primo servizio al mondo che consente di rispondere via SMS ad un
messaggio e-mail senza dover conoscere, ritrovare o ricercare il numero di cellulare
e propone una inesplorata integrazione tra e-mail ed SMS destinata ad una rapidissima
autodiffusione sia in Italia che in tutto il resto del mondo.

L’idea, tutelata da un deposito brevettuale internazionale,
risolve egregiamente il classico problema di rispondere velocemente ad un messaggio
senza il timore che l’altra persona si colleghi troppo di rado per controllare
la casella. sms@me integra due servizi di grande successo: recenti statistiche
stimano in 10 milioni le persone dotate di una casella e-mail, e in oltre 40
milioni le SIM Card di telefonia cellulare solo in Italia.


Un messaggio email contenente ‘sms@me’

 

GTN, la società che ha realizzato il servizio,
ha in corso serratissime trattative con i principali gestori di servizi e-mail
in Italia, per concedere la licenza d’uso di sms@me. Sono previsti annunci di
grandissimo rilievo a breve, subito dopo verranno perseguiti accordi a livello
internazionale.

Per quanto riguarda le registrazioni, che sono
state aperte questa mattina all’indirizzo www.gtn.it,
si prevedono numeri estremamente sostenuti, grazie al tam-tam tipico della posta
elettronica. Chi riceverà messaggi contenenti sms@me in molti casi desidererà
a propria volta disporre del medesimo strumento, registrandosi gratuitamente.