Dopo aver presentato il chip Snapdragon Wear 2100 per il wearable computing next-gen di alto profilo, Qualcomm ha ora sfruttato il palco del Computex 2016 di Taiwan per svelare l’esistenza di un nuovo SoC (System-on-a-Chip) specificatamente progettato come controparte economica e a bassi consumi del succitato Wear 2100.

Snapdragon Wear 1100, questo il nome della nuova unità computazionale, viene descritto dalla azienda statunitense come ideale per smartwatch, bracciali per il fitness e altri prodotti dotati di una funzionalità e una utilità specifiche – diversamente da Wear 2100, capace di servire le necessità di gadget multi-funzione più evoluti.  [CONTINUA A LEGGERE SU PUNTO-INFORMATICO.IT]

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum