<

span>Nokia e Motorola hanno annunciato una collaborazione per l’interoperabilità DVB-H tra i loro apparecchi.
Le due aziende lavoreranno insieme per lo sviluppo di soluzioni basate sugli standard DVB-IPDC aperti disponibili per gli operatori partner interessati.
Nokia e Motorola hanno scelto questo tipo di tecnologia per la diffusione della mobile TV perché consente un notevole risparmio energetico pur garantendo elevata qualità di immagine.

"Per gli operatori di tutto il mondo la TV mobile è un nuovo interessante servizio da offrire ai loro abbonati e l’interoperabilità assumerà un ruolo primario nell’accelerare l’arrivo di questi servizi sul mercato," ha affermato Rob Bero, Responsabile Broadcast Technologies, Motorola. "In qualità di leader dei servizi voce secondo gli standard aperti, come il DVB-H, siamo lieti di collaborare con Nokia per offrire telefoni e reti interoperabili capaci di aiutare gli operatori a offrire ai consumatori un’ottima esperienza televisiva mobile."

"I servizi della Mobile TV commerciale sono prossimi al lancio in vari mercati di tutto il mondo. Affinché la Mobile TV possa veramente avere successo, occorrono telefoni cellulari e sistemi interoperabili capaci di offrire la migliore esperienza d’uso ai consumatori, per vedere le trasmissioni televisive in qualsiasi momento e luogo lo desiderino, riprogrammando le prime serate e i contenuti televisivi. Nokia è lieta di vedere che la tecnologia DVB-H è e sarà ampiamente supportata da tutti i principali attori dell’industria, come Motorola e Nokia, per offrire la Mobile TV al mercato," ha affermato Harri Männistö, Direttore, Multimedia Experiences, Nokia.