Dopo un anno dal lancio, è tempo di bilanci per Clubhouse, il social network che mette la voce al primo posto. Da quanto emerge, sembra che in Italia la piattaforma sia particolarmente apprezzata, nonostante le limitazioni. La più grande? La disponibilità dell’applicazione unicamente per iOS. Tuttavia, sembra che non ci sarà molto da attendere per avere l’applicazione per Android.

Clubhouse piace all’Italia

Paul Davison e Rohan Seth, co-fondatori del social, hanno annunciato – proprio in occasione del primo anno della piattaforma – che in arrivo ci sono tantissime novità. Non solo, sono state spese alcune parole anche a riguardo dell’Italia: il nostro paese, al di fuori degli Stati Uniti, è quello che più ha reagito con entusiasmo all’arrivo dell’applicazione di Clubhouse. Complici eventi, come il Festival di Sanremo, gli utenti si sono fiondati nelle Stanze per discutere e scambiare opinioni.

Proprio per questo, la prima tappa del “Clubhouse World Tour” coinvolgerà l’Italia. In cosa consiste? Semplice: diversi manager della piattaforma entreranno a sorpresa nelle Stanze per spiegare ai partecipanti come usare al meglio il social audio del momento.

Non si tratta certamente dell’unica novità in arrivo. Infatti, presto sarà resa disponibile l’applicazione per Android, arriveranno nuovi strumenti per non vedenti direttamente all’interno dell’applicazione per iPhone. Infine, sembra che i fondatori di Clubhouse stiano valutando anche strumenti di promozione e monetizzazione dei contenuti sulla piattaforma.

Insomma, tanto è stato fatto, ma tantissimo sarà fatto nel prossimo futuro, a quanto pare.

Fonte:Corriere Comunicazioni