Alcuni utenti Wind ci hanno segnalato la ricezione di SMS inviati dal gestore telefonico in cui li si avverte della modifica delle condizioni contrattuali a partire dalla (ormai assodata) data 3 aprile 2018.

L'SMS di Wind
L'SMS di Wind

Sul sito ufficiale, Wind riporta quanto segue:

«Wind ti informa che a partire dal 3 aprile 2018 il costo nominale di
rinnovo delle offerte e opzioni mobile sotto elencate sarà applicato su
base mensile. In seguito alla sopravvenuta esigenza di modifica del
posizionamento dell'offerta, le soglie e il costo nominale di rinnovo
verranno adeguati alla nuova durata senza variazione della spesa
annuale.
I clienti con offerte oggetto di modifica riceveranno una
comunicazione tramite SMS inviato a partire dal 10 febbraio 2018 con un
preavviso di almeno 30 giorni, che riguarderà:

  • il traffico incluso nelle offerte e opzioni con validità diversa da mese, che avrà validità mensile;
  • la periodicità di addebito del costo nominale di rinnovo che avverrà una volta al mese per un totale di 12 addebiti in un anno.

Nello specifico, il costo del piani tariffari, opzioni e servizi, verranno adeguati in funzione della tipologia di rinnovo:

  • il
    servizio SMS My Wind si adeguerà alla nuova durata e passerà da 0,19
    euro ogni 7 giorni a 0,82 euro al mese qualora non sia già incluso
    nell'offerta Ricaricabile;
  • il piano tariffario Wind Basic si
    adeguerà alla nuova durata e passerà da 0,5 euro a settimana 2,17 euro
    al mese, le altre caratteristiche dell'offerta rimangono invariate;
  • il
    piano tariffario Wind Senza Scatto si adeguerà alla nuova durata e
    passerà da 0,19 euro ogni 7 giorni a 0,82 euro al mese, le altre
    caratteristiche dell'offerta rimangono invariate;
  • il costo delle
    opzioni con rinnovo settimanale verrà riproporzionato mensilmente su 12
    addebiti annuali, con un incremento indicativo di 4,3 volte rispetto
    all'attuale rinnovo settimanale (ad esempio un'offerta con costo di
    rinnovo 1,51 euro ogni 7 giorni diventa 6,56 euro al mese), mentre i
    minuti, gli sms e i Giga inclusi nell'offerta verranno incrementati
    indicativamente di 4,4 volte (ad esempio 250 minuti ogni 7 giorni
    diventano 1100 al mese);
  • il costo delle opzioni con rinnovo ogni
    28 giorni verrà riproporzionato su 12 addebiti annuali, con un
    incremento dell'8,6% rispetto all'attuale rinnovo ogni 28 giorni (ad
    esempio, un'offerta con costo di rinnovo 10 euro ogni 28 giorni diventa
    10,86 euro al mese). Verifica come cambia la tua offerta a 28 giorni.

Diritto di recesso:
come
previsto dall'art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni
Elettroniche, qualora non accettassi queste modifiche, potrai esercitare
il diritto di recesso dai servizi WIND o passare a un altro operatore
senza penali né costi di disattivazione entro il 2 aprile 2018, inviando
una comunicazione con causale di recesso: "modifica delle condizioni
contrattuali" attraverso uno dei seguenti canali: raccomandata A/R al
seguente indirizzo: WIND Tre SpA – Servizio Disdette – Casella Postale
14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano, PEC all'indirizzo servizioclienti155@pec.windtre.it, punto vendita Wind di proprietà,
chiamando il 155. Se sulla tua linea sono in corso pagamenti rateali,
potrai continuare a pagare le rate fino al termine naturale previsto o
saldare le rate residue in unica soluzione, specificando la richiesta
nella comunicazione di recesso. Ti invitiamo a contattare il servizio
clienti 155 per eventuali chiarimenti o per cambiare la tua offerta.»