L’operatore telefonico americano Cingular Wireless ha presentato nei giorni scorsi una richiesta di brevetto per l’utilizzo di emoticon (i cosiddetti smileys) su dispositivi di comunicazione mobile.
L’intento è quello di ottenere una raffigurazione grafica nei servizi di instant messaging, in stile MSN Messenger.
Se la richiesta di brevetto venisse accettata, però, ogni produttore che volesse inserire dei tasti dedicati alle emoticon dovrebbe richiedere prima l’autorizzazione a Cingular.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum