L’operatore statunitense Cingular Wireless ha annunciato l’intenzione di introdurre, dal prossimo mese di settembre, una tassa aggiuntiva per i possessori di vecchi cellulari.
La tassa, che sarà di 4.99 dollari al mese, è stata pensata per convincere i possessori di apparecchi che utilizzano reti analogiche o TDMA (circa l’8 per cento dei 57 milioni di utenti Cingular) a passare al GSM, consentendo quindi la manutenzione ed il supporto per un unico standard di rete.
L’operatore praticherà anche sconti ai clienti che decideranno di passare a nuovi apparecchi.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum