Secondo quanto rilevato da un’analisi di mercato condotta da IBM sulle tendenze di shopping online nel corso del periodo delle passate vacanze natalizie, gli utenti che possiedono un iPhone o un iPad tendono a fare più acquisti on-line rispetto agli utenti che hanno un device basato sul sistema operativo Android di Google. Questi dati continuano ad evidenziare il fatto che iOS è una piattaforma estremamente redditizia per quanto riguarda il commercio elettronico anche se Android continua ad essere più diffuso.

Lo studio ha dimostrato che gli utenti iOS hanno speso mediamente circa 93,94 dollari, quasi il doppio rispetto ai 48,10 dollari spesi in media da chi ha un Android. I dati della ricerca di IBM hanno anche evidenziato che il traffico “mobile” ha toccato un picco record nel corso del periodo in esame. Gli smartphone continuano ad essere i più utilizzati per gli acquisti con il 28,5%, mentre i tablet sono secondi con il 18,1%.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum