La divisione Display di LG ha svelato diverse innovazioni tecnologiche da presentare al CES di Las Vegas. Tra queste, un monitor OLED arrotolabile da 18 pollici ed un televisore, sempre OLED, da 55 pollici, dallo spessore di un quotidiano.

Ma il produttore coreano non ha intenzioni di fermarsi a questi due interessanti esemplari: verrà presentato, infatti, un nuovo pannello OLED da 55 pollici che sarà in grado di visualizzare immagini diverse su ciascun lato: difficile non immaginare lo scenario ipotetico di una famiglia nella quale da una parte ci sono i figli con i cartoni animati e dall’altra i genitori con un film (ognuno ovviamente con gli auricolari).

LG al CES
LG al CES

Per il CES, LG ha anche pensato di far vedere un nuovo televisore da 139 pollici costituito da otto pannelli OLED da 65 pollici (naturalmente a doppia faccia) che potrebbe un giorno arrivare a sostituire gli attuali videoproiettori.

Riguardo invece ai prodotti che inizieremo a vedere presto nei negozi, si parla di TV OLED da 65 e da 77 pollici con funzionalità HDR per prestazioni pari a quelle dei monitor professionali usati nella produzione cinematografica.

Si parla anche di un televisore da 65 pollici Ultra HD senza bordi, così come un 65 pollici 8K ed un 58 pollici LCD con un aspect ratio di 58:9 finora mai visto.

In chiusura al comunicato, LG parla anche di uno schermo curvo da 25 pollici pensato per l'interno delle automobili e di altri oggetti che faranno contenti gli appassionati di tecnologia alla guida.

Appuntamento al CES quindi per altri dettagli.