L’Ente Europeo per la Sicurezza Aeronautica ha dato da tempo il via libera ai test per l’utilizzo dei telefoni cellulari a bordo degli aerei e già molte compagnie aeree hanno annunciato l’offerta commerciale per il 2008.
Come già avvenuto negli Stati Uniti, però l’opinione pubblica è ancora divisa. Da una parte c’è chi infatti considera una grande comodità il poter utilizzare il proprio telefonino anche in aereo, dall’altra invece c’è un sempre crescente numero di persone convinta che questo porterà solamente ad un aumento del disturbo per i passeggeri che vogliono volare tranquilli.
Un ulteriore elemento negativo è stato sollevato in occasione del sondaggio proposto dal giornale inglese The Telegraph.
Alcuni membri del parlamento hanno infatti invitato i loro colleghi ed i cittadini a schierarsi contro: soprattutto per motivi di sicurezza. Sarebbero sempre di più, infatti, gli attentati (quello in spagna, per esempio) che utilizzano i telefonini come detonatori; il poter tenere accesi gli apparecchi in volo costituirebbe quindi un’ulteriore minaccia alla sicurezza.
Non ci sono state ancora prese di posizione ufficiali a riguardo da parte dei governi dei paesi europei.