L’iniziativa dalla Commissione europea denominata "One charger for all" è finalmente diventata realtà. Entro il prossimo Novembre infatti, arriverà il caricabatteria universale compatibile con i telefoni cellulari di tutte le marche. Lo standard scelto è il micro USB, già adottato da diverse case produttrici tra le quali Nokia, RIM, Samsung, LG, Motorola, Sony Ericsson, Acer, Alcatel ed HTC. Manca all'appello Apple che utilizza ancora un connettore proprietario sul suo iPhone ma che dovrebbe adeguarsi allo standard con il suo prossimo modello.
Il nuovo caricabatterie è stato presentato a Bruxelles da Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea responsabile per l'industria e da Bridget Cosgrave, direttore generale di Digitaleurope, la principale associazione che rappresenta l'industria europea delle tecnologie digitali tra le quali figurano ben 14 società produttrici di telefonini.
Avere un solo tipo di caricabatterie sarà un vantaggio per il consumatore ed un vantaggio per l'ambiente. Si avrà un solo accessorio che sarà fatto per durare almeno 10 anni, utilizzabile anche in caso di acquisto di un nuovo telefonino ed allo stesso tempo una riduzione significativa di rifiuti elettronici. 
Soddisfatto Tajani che ha dichiarato: "Si tratta di una piccola, grande rivoluzione per i consumatori. Ci auspichiamo che la compatibilità di questo nuovo caricabatterie possa essere estesa al più presto possibile anche a tutte le altre apparecchiature che hanno bisogno di ricarica elettrica, come Mp3 e tablet". Caricabatterie micro USB
Caricabatterie micro USB

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum