<

span>

Nokia ha reso noti i risultati di alcune sperimentazioni pilota sui servizi della Mobile TV condotti in Finlandia, Regno Unito, Spagna e Francia.
Questi test hanno evidenziato una forte domanda e fornito alcune importanti indicazioni in merito ai futuri modelli di business.

I test hanno coinvolto oltre a Nokia altre realtà aziendali, tra cui operatori televisivi e mobili, collaborazione che dimostra il diffuso interesse nel trasformare la Mobile TV in realtà.
I contenuti digitali sono stati trasmessi su reti DVB-H e sullo smartphone Nokia 7710.
È tutt’ora in corso in Italia la sperimentazione della Mobile TV tra Nokia e RAI.

Dai risultati dello studio pilota condotto a Oxford, Regno Unito, è emerso che l’83% dei partecipanti è soddisfatto del servizio e il 76% ha affermato che lo avrebbe sottoscritto nell’arco di 12 mesi.
In Francia, il 68% dei partecipanti ha dichiarato la propria disponibilità a pagare il servizio e il 75% dei partecipanti spagnoli lo consiglierebbe a parenti e amici.

Il modello di prezzo più popolare è l’abbonamento mensile a un pacchetto di canali. Nel test di Helsinki, la metà dei partecipanti ha affermato che 10 Euro al mese fosse un prezzo ragionevole, mentre in Francia il 68% si è dichiarato disposto a pagarne 7.
Per quanto riguarda gli orari di utilizzo, nel Regno Unito l’audience del