Secondo quanto si legge, diversi utenti Xiaomi stanno affrontando un increscioso problema legato alle schede madri bruciate sul nuovo top di gamma Mi 11. Stiamo parlando di una criticità molto grave che comporta la rottura definitiva del telefono.

Xiaomi Mi 11: che succede?

Recentemente, molti possessori di Xiaomi Mi 11 si sono lamentati di un problema davvero serio. Queste lamentele riguardano la scheda madre del nuovo modello di punta, che a quanto pare si è esaurita per alcune persone.

Secondo un rapporto di ITHome, vari utenti di Mi 11 hanno lasciato commenti su questo problema sull'account Weibo ufficiale del CEO dell'azienda Lei Jun, un sito web di microblogging cinese. In questi commenti, molte persone hanno condiviso la stessa esperienza delle schede madri sui loro smartphone Mi 11. Sfortunatamente, al momento l'alto funzionario non ha ancora risposto a nessuna di queste segnalazioni.

Inoltre, vari utenti hanno commentato che i loro dispositivi si stavano surriscaldando prima che il problema peggiorasse e ritengono che potrebbe essere un bug relativo al sistema di dissipazione del calore del dispositivo. Tuttavia, al momento non è stata rilasciata alcuna dichiarazione ufficiale dal gigante tecnologico cinese. Per chi non lo sapesse, il Mi 11 è il modello di punta dell'azienda per il 2021 che ha visto ingenti vendite nel suo paese d'origine, la Cina, dove le sue spedizioni superano il milione in soli 21 giorni.

Tuttavia, da allora, molti clienti si sono lamentati di vari problemi come l'elevato consumo energetico e l'esigua durata della batteria, insieme al dispositivo che a volte si surriscalda in maniera eccessiva. Alcuni utenti hanno aggiunto che giocare ai videogiochi per più di dieci minuti rende i loro smartphone più caldi di un termosifone. Quindi restate sintonizzati per ulteriori informazioni, poiché forniremo aggiornamenti non appena saranno disponibili.

Fonte:ITHome