I risultati finanziari presentati da Motorola non sono apparsi molto soddisfacenti.
La divisione Mobile, nel primo trimestre 2007 ha infatti fatto segnare un fatturato di 5.9 miliardi di dollari, ben il 15 per cento in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.
Questo ha quindi portato a perdite operative per 231 milioni di dollari (nel primo trimestre 2006 c’erano stati guadagni operativi per oltre 700 milioni di dollari). Questi risultati sono dovuti ad una diminuzione delle vendite soprattutto in Europa e nei mercati emergenti.
Ed Zander, CEO della compagnia, ha definito questi risultati ‘inaccettabili’, dichiarando che sono già in programma le opportune contromisure.
È quindi attesa una drastica diminuzione dei costi e all’orizzonte potrebbero esserci anche riduzioni di personale.