Ha senso portarsi dietro uno smartphone e uno smartwatch se entrambi i device presentano pressoché le stesse funzioni? Si potrebbero integrare tutte le funzioni di uno sull’altro e permettere così all’utente di avere in tasca (o sul polso) uno solo dei due dispositivi.
È un po’ quello che ha pensato Bluboo. Quest’azienda di Hong Kong ha ideato un nuovo modello di smartphone che integra anche un sensore per il rilevamento del battito cardiaco: ciò che solitamente viene integrato sotto la cassa di uno smartwatch o di braccialetto smart è passato sul retro di un cellulare, più precisamente vicino al LED che funge da flash.

Bluboo Edge
Bluboo Edge

Questo nuovo smartphone – che prende il nome di Bluboo Edge – dal punto di vista estetico non è affatto differente dagli altri modelli di cellulare attualmente in commercio ma ha una feature in più, un piccolo asso nella manica. Anzi due: oltre al sensore per il battito cardiaco presenterà – come il nome fa intendere – anche un display dai bordi laterali curvi, esattamente come quello del Samsung Galaxy S7 Edge, del vivo Xplay 5, dell’Elephone S7 o del prossimo Zuk Edge. Per la precisione un pannello da 5,5 pollici HD peraltro prodotto dalla giapponese Sharp e protetto dalla tecnologia antigraffio Gorilla Glass 4 by Coring.

Bluboo Edge
Bluboo Edge – attività sportiva

Non si trattta di uno smartphone bezel-less ma poco ci manca, visto che la cornice è spessa appena 0,8mm.
Il Bluboo Edge è probabilmente pensato per un’utenza sportiva, per chi fa molta attività fisica, gente che, comunque, non vuol portare al polso braccialetti o orologi (smart o meno che siano). Quanto sarà efficace il sensore di questo device nella misurazione in tempo reale del battito cardiaco è però tutto da vedere.

Bluboo Edge (il sensore per il battico cardiaco)
Bluboo Edge (il sensore per il battico cardiaco)

Ciò detto, riportiamo che lo smartphone in questione è un dualSIM che monta una scocca in metallo (unibody) finemente cesellata, un SoC quad-core MediaTek MT6737 (che integra una GPU Mali-720), due fotocamere Sony da 13 e 8 megapixel, un sensore per le impronte digitali integrato nel tasto “Home” frontale, batteria ai polimeri di litio da 2.600mAh, 2GB di RAM e 16GB di memoria di massa – peraltro estendibile di altri 256GB attraverso le classiche schede microSD. A gestire il tutto troviamo Android in versione 6.0 Marshmallow.

Bluboo Edge (il sensore per il battico cardiaco)
Bluboo Edge (sensore e app per il battico cardiaco)

Al momento, dell’apparecchio, ancora non conosciamo la data di lancio, il prezzo di vendita, né i mercati in cui sarà venduto. Ma vi terremo ovviamente aggiornati in merito.

Bluboo Edge
Bluboo Edge