Telefonica e Sonera hanno deciso
di sospendere la vendita di nuovi prodotti con il marchio Quam
in Germania. La scelta è dovuto al fatto che i due maggiori operatori GSM tedeschi,
T-Mobile e D2 Vodafone, non hanno ancora attivato la possibilità, ai loro clienti,
di interconnettersi con i nuovi clienti dotati di SIM Quam, nonostante le autorità
tedesche avessero fornito i nuovi prefissi a Quam dal 17 ottobre

I clienti Quam possono raggiungere
quelli di T-Mobile e D2 Vodafone solo tramite operatore. I due giganti tedeschi,
primi due operatori GSM del mondo, hanno affermato che saranno pronti ad interfacciare
le loro reti ai prefissi di Quam solo nel gennaio del 2002. Il motivo, in realtà,
sarebbe la volontà di tenere fuori dal mercato natalizio, da sempre il più proficuo
dell’anno, un fastidioso concorrente, come poteva essere Quam. Nessun problema,
invece, hanno avuto gli altri due operatori minori, E-Plus e Viag Interkom,
che hanno già attivato l’interconnessione.

Quam è il marchio con il quale
Telefonica e Sonera intendono entrare nel mercato GSM/GPRS, prima di arrivare
in Germania con l’UMTS, visto che il Group 3G, di cui fanno parte, ha vinto
una delle sei licenze UMTS tedesche. Quam sarebbe dovuto essere il trampolino
di lancio di Telefonica e Sonera in Germania, grazie all’accordo di roaming
GSM/GPRS firmato tempo fa con E-Plus, che consente a Quam di funzionare come
operatore virtuale sulle sue reti.

I clienti Quam potranno continuare
ad usufruire dei servizi, nonostante le vendite siano bloccate. I negozi resteranno
aperti, ma solo come punti di informazione per eventuali clienti o utenti interessati,
almeno fin quando le cose non si sbloccheranno.