Stavolta, siamo davanti a una vera e propria rivoluzione. Magari, per Bold non era stato così. Oggi invece inizia l’esperienza BlackBerry nel mondo del touchscreen.

Rim presenta Storm, un nome sicuramente non scelto a caso. Tempesta: è quella che si sta per abbattere sul mercato del nostro Paese. Un saluto, almeno momentaneo, a SureType, e un caloroso Benvenuto a SurePress.
Una rivoluzione in salsa Vodafone, che allunga la sua ala su Storm proponendolo in esclusiva. A un prezzo di 399 euro, che si aggiunge alle tante formule pensate per un prodotto in consegna imminente.

L'esperienza di utilizzo racconta di un sistema touchscreen che riprende il filo di SureType. Come? Con un bilanciere che dà l'impressione di cliccare un tasto fisico vero e proprio. Stormn però, non è solo questo. È anche attenzione per il mondo consumer, con i servizi di social networking. È anche multimedialità, con la prima fotocamera degna di nota, da 3.2 megapixel con flash e autofocus. E ovviamente, è anche push e-mail. Perché BlackBerry non vuole cambiare. Vuole crescere. E il target consumer diventa il veicolo ideale per questo obiettivo.

BlackBerry Storm 9500 : storia di un prodotto che in presentazione appare capace di spostare gli equilibri del mercato. Per la rivoluzione, aspettiamo la prova su strada.

Presentazione BlackBerry Storm
Presentazione BlackBerry Storm