Dopo aver passato lo scoglio della presentazione ufficiale del nuovo e atteso smartphone BlackBerry Passport e dopo aver limitato le perdite nel secondo trimestre fiscale 2014 terminato lo scorso 30 agosto, l’azienda canadese rivela a Reuters che i tempi sono oramai maturi per poter tornare a realizzare nuovi smartphone, senza limitarsi alla fornitura di software e di soluzioni business innovative per le aziende.

BlackBerry Passport
BlackBerry Passport

Il responsabile dell’area device di BlackBerry Ron Louks ha infatti affermato che l’azienda è ora pronta ad assumersi i rischi relativi all’introduzione sul mercato di almeno uno smartphone “non convenzionale” all’anno.

Quando si tratta di design e di essere un po’ dirompenti, vogliamo il "fattore wow" ”, spiega Louks. “Non tutti i prodotti lo avranno, ma ne abbiamo sicuramente l’opportunità”.

Il prossimo device “non convenzionale” sarebbe già in fase di realizzazione ed avrebbe ricevuto ottimi feedback dalle compagnie telefoniche.

Nel frattempo, il BlackBerry Passport ha ricevuto diversi giudizi positivi, e ne sono già stati ordinati 200 mila in tutto il mondo. Si pensi che in sole sei ore il prodotto era già esaurito sul sito Amazon.com.

Considerata la ricettività per il Passport, so che avremo almeno un'altra generazione di quel dispositivo", ha affermato il CEO John Chen. "Ho anche grandi speranze per il Classic, e ho parlato con molte persone che lo desiderano… quindi credo che ne realizzeremo un’altra versione basata su questo, e [al MWC 2015 di Barcellona] ci sarà anche un nuovo dispositivo "concept" ”.

BlackBerry Passport è già disponibile all’acquisto in alcuni Paesi, mentre il BlackBerry Classic raggiungerà i mercati entro la fine dell’anno.

BlackBerry Classic
BlackBerry Classic

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum