La nota rivista di affari americana Fortune ha pubblicato la classifica aggiornata delle principali 500 aziende statunitensi in termini di fatturato. Lo studio, effettuato in collaborazione con CNNMoney.com, rivela un significativo balzo in avanti di Apple, che passa dal 56° al 35° posto, guadagnando ben 21 posizioni. Secondo gli analisti di Fortune, ciò è dovuto principalmente alla capacità da parte di Steve Jobs & Co. di aumentare la propria espansione sul mercato e, soprattutto, di crearne di nuovi. Un caso eclatante è il prodotto iPad, che con la seconda generazione ha ottenuto un successo al di là di ogni aspettativa.La presenza del CEO al Keynote ha inoltre contribuito a rassicurare gli investitori, consentendo alle azioni Apple (AAPL) di crescere ulteriormente. La classifica è guidata dalla GDO (grande distribuzione), con Wal-Mart al primo posto. Le aziende del settore telefonico vedono AT&T al 12° posto, Verizon al 16° e Motorola (il primo costruttore di dispositivi mobili dopo Apple) alla posizione 116. Fortune 500
Fortune 500: le prime 10 posizioni

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum