Secondo una ricerca tenuta dal
periodico nipponico Nikkei NetBusiness tra i visitatori del proprio sito Web,
gli acquisti tramite il cellulare stanno conoscendo una veloce crescita nel
paese del Sol Levante. Il 32% degli intervistati ha, infatti, affermato di essere
interessato ad effettuare acquisti on line col proprio telefonino. Addirittura
c’è uno zoccolo duro del 18% che afferma di aver effettuato finora oltre 10
acquisti tramite cellulare.

I beni più gettonati sono, in genere,
quelli che riguardano i viaggi, ovvero prenotazioni di biglietti aerei e ferroviari
e prelazioni alberghiere, con il 30,5%, seguiti da acquisti di libri e riviste
e, molto staccati, da CD e video giochi. Gli utenti nipponici sono sempre più
affascinati dagli acquisti on line, anche alquanto costosi. Altri servizi molto
utilizzati via cellulare sono quelli riguardanti la situazione del traffico,
le guide a ristoranti e negozi, mentre i giovanissimi sono attratti fortemente
dal download di suonerie e loghi, dalle e-mail, che restano comunque un servizio
diffuso tra tutte le fasce di età, e dai giochi.

Le notizie borsistiche interessano
soprattutto una clientela matura, mentre i servizi di intrattenimento in genere
stanno raccogliendo sempre maggiore successo anche nei clienti più adulti. Ancora
poco diffuso l’utilizzo del FOMA, il servizio 3G nipponico, che solo lo 0,3%
degli intervistati afferma di usare. Diminuisce, invece, l’utilizzo di notebook,
mentre aumenta quello dei PDA con funzionalità wireless. Lo studio, condotto
per due settimane con un questionario di 55 domande posto sul sito Web della
nota rivista economica, ha avuto un grande successo, con quasi 17 mila persone
intervistate.